Series:

Ephemera 2.0 – winter lights


 

Ephemera 2.0 it’s a light installation exhibited as part of the first edition of the independent event ‘Alone – Luci d’Artista in Ombra’.

The official event, ‘Luci d’Artista’ shows a collection of light works created by contemporary artists. During the winter, the streets of Turin are illuminated  by Daniel Buren, Jenny Holzer, Rebecca Horn, Joseph Kosuth, Mario Merz, Giulio Paolini, Jan Vercruysse, Mimmo Paladino, Michelangelo Pistoletto, Gilberto Zorio etc.

 

Ephemera 2.0 è un’installazione luminosa creata per la prima edizione dell’evento indipendente “Alone – Luci d’Artista in Ombra”, nato sulla falsariga dell’’evento ufficiale, ‘Luci d’Artista’.

Le strade di Torino, durante l’inverno, sono decorate dalle installazioni luminose di Daniel Buren, Jenny Holzer, Rebecca Horn, Joseph Kosuth, Mario Merz, Giulio Paolini, Jan Vercruysse, Mimmo Paladino, Michelangelo Pistoletto, Gilberto Zorio ecc.

 

 

 

“I sonnambuli si muovono nel reale ma non seguono le sue regole.

Con l’attenzione riservata alle reliquie o agli oggetti di design  ho osservato il nylon di scarto recuperato: i diversi gradi di trasparenza, la sensualità delle pieghe, le smagliature.

Forme  modellate da chi le ha maneggiate, dai pesi accolti. Parti che per trazione si sono allungate fino allo strappo o ritirate elasticamente in slabbrature sinuose.

Pensavo agli indigeni che barattavano oro con pezzi di specchi o vetrini colorati”. 

[Eph Ght + Eph Wall]

Ephemera – Winter lights – Portici della Cavallerizza Reale di Torino

[Eph Ght 498]

Ephemera [Ght]

[Eph Wall 461]

Ephemera [Wall]

 

[Eph Wall 488]

Ephemera [Wall]

 

[Eph Ght + Eph Wall 529]

Ephemera – Winter lights – Portici della Cavallerizza Reale di Torino